Mps chiama le banche per un covered bond scadenza gennaio 2022

Mps ha dato mandato a un gruppo di banche, composto da Jp Morgan, Rbs, UniCredit e Mps Capital Services, di gestire l’emissione di un’obbligazione garantita in euro, di ammontare benchmark, con durata sei anni (gennaio 2022).

Lo riferisce uno dei lead manager a Reuters, aggiungendo che il collocamento verrà lanciato nei prossimi giorni, in relazione alle condizioni di mercato.

Il rating atteso del titolo è A2 per Moody’s, BBB per Fitch e A(high) per Dbrs, che lo rende sottoscrivibile dalla Bce nell’ambito del proprio programma di acquisto asset.

Si tratta della prima emissione covered di Mps secondo il nuovo schema ‘Conditional pass through’, dopo l’approvazione lo scorso giugno da parte dell’assemblea degli obbligazionisti della modifica del programma di obbligazioni garantite ‘Soft bullet’. 

Mps chiama le banche per un covered bond scadenza gennaio 2022

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram