Nb Aurora cede la sua quota in Elco all’imprenditore

Nb Aurora ha firmato un accordo vincolante per la cessione dell’intera partecipazione detenuta dal Fondo Italiano d’Investimento, pari al 29,76%, in Elco – di cui Nb Aurora detiene il 13,3%, società specializzata nella produzione di circuiti stampati ad elevato contenuto tecnologico per sistemi elettronici all’azionista di maggioranza Elco Group, guidata dall’imprenditore Carlo Guidetti.

Fondo Italiano d’Investimento, prima di essere gestito da Nb Aurora, aveva comprato la quota in Elco spa nel dicembre 2011 per 5 milioni di euro. Ora la quota è stata ceduta per 1 milione, di cui 400 mila di pertinenza di NB Aurora (NB Aurora detiene il 44,5% di FII), a fronte di un valore di iscrizione al 31 dicembre 2019 pari a zero.

L’accordo di compravendita prevede inoltre che Elco Group possa corrispondere a FII un prezzo differito nel caso in cui si realizzi la cessione del 100% di Elco nel corso dei prossimi 36 mesi, da calcolarsi pro-quota in funzione del valore di cessione della società.

Elco produce circuiti stampati (printed circuit board) dal 1970 e grazie all’investimento di FII ha potuto negli anni portare avanti un importante percorso di crescita conquistando una significativa quota di mercato in Europa e realizzando acquisizioni all’estero. Oggi Elco ha stabilimenti in Italia, Olanda, Belgio e Cina. Nel 2018, il fatturato della società è stato pari a Euro 42,0 milioni con un EBITDA pari a circa 1,2 milioni.

Il closing dell’operazione è previsto entro il 30 aprile 2020.

(Nella foto la managing director di Nb Aurora Patrizia Micucci)

Nb Aurora cede la sua quota in Elco all’imprenditore

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram