Nestlè con Vitale & Co mette sul mercato le caramelle Rossana e Ore liete

Il colosso Nestlé, affiancato da un team Vitale & Co guidato da Alberto Gennarini (nella foto), mette in vendita i marchi Rossana e Ore liete. Si tratta di prodotti storici che la multinazionale di Vevey possiede in Italia da quando, trent’anni fa, si è comprata la Perugina, che aveva lanciato la caramella rossa nel 1926 per rendere omaggio alla dama amata da Cyrano de Bergerac.

Ora i marchi saranno al centro dell’atenzione di altri gruppi industriali, che si prevede possano essere del calibro di Sperlari, Ambrosoli, Elah Dufour Novi e Perfetti.

Il gruppo alimentare guidato dal ceo Paul Bulcke è un investitore storico in Italia, dove è presente con Sanpellegrino, Purina, Nespresso e Nutrition che impiegano circa 5.500 dipendenti in 16 stabilimenti, con ricavi di 2 miliardi.

Tuttavia, il calo dei consumi ha messo sotto pressione i margini delle attività italiane. Da qui la decisione di non disperdere energie su business secondari in fatto di taglia e concentrarsi sul cioccolato. Il perimetro in vendita produce infatti un giro d’affari di poco superiore a 20 milioni.

Nestlè con Vitale & Co mette sul mercato le caramelle Rossana e Ore liete

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram