October rifinanzia prestiti in atto coinvolgendo privati e istituzionali

October ha annunciato che i prestiti in atto potranno essere rifinanziati mediante il ricorso a varie forme di garanzia pubbliche o private.

Il meccanismo studiato dalla piattaforma di finanziamento digitale alle imprese, si legge in un comunicato, “è volto ad agevolare tutti gli attori coinvolti nel processo: le imprese
avranno accesso ad una maggiore liquidità tramite un nuovo finanziamento di importo e durata superiori rispetto al precedente, e i rischi saranno mitigati, sia per i prestatori privati, che avranno il rimborso immediato del prestito, sia per gli investitori istituzionali, che avranno il rimborso del capitale parzialmente garantito”.

October offre alle pmi italiane con i requisiti per accedere al fondo di garanzia la possibilità di
rimborsare l’attuale finanziamento sulla piattaforma e ottenerne uno nuovo con un importo
superiore al capitale residuo attuale, una durata maggiore e la copertura della garanzia.

Questa misura arriva dopo che il gruppo, guidato in Italia da Sergio Zocchi (nella foto), ha deciso di sospendere per un periodo di tre mesi il rimborso del capitale sui piani attivi.

Per poter beneficiare della garanzia, il nuovo finanziamento dovrà essere sottoscritto esclusivamente dagli investitori istituzionali del Fondo October, mentre i prestatori privati otterranno il rimborso totale del capitale residuo, che potranno trasferire sul conto corrente o reinvestire su nuovi progetti.

“October sta implementando una serie di iniziative volte ad aiutare le imprese clienti a superare l’emergenza dovuta all’epidemia Coronavirus”, ha commentato Zocchi. “In questo momento di crisi economica e sociale, che non trova precedenti, il fintech, unito alle garanzie
pubbliche e al credito bancario, può dare un contributo significativo per accelerare l’accesso al credito da parte delle pmi. Può rappresentare un acceleratore di innovazione per gli operatori finanziari tradizionali ed essere un ulteriore veicolo per convogliare anche il risparmio privato in operazioni di finanziamento alle imprese in maniera semplice, diretta ed efficace, soprattutto nella fase successiva all’emergenza. Oggi più che mai le imprese devono ripensare e diversificare le modalità di accesso al credito e le banche tradizionali hanno sempre più bisogno di evolvere in chiave digitale. In entrambi i casi, October può essere un partner strategico con cui collaborare”.

Attiva dal 2015, a fine marzo 2020, a livello globale, October ha erogato oltre 400 milioni di euro, distribuiti su 832 progetti. Ai prestatori sono già stati rimborsati oltre 200 milioni di euro di interessi. In Italia, da inception (ovvero dall’avvio della piattaforma nel nostro Paese, a maggio 2017) a fine marzo scorso, ha erogato oltre 68 milioni, distribuiti su 129 progetti.

October rifinanzia prestiti in atto coinvolgendo privati e istituzionali

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram