Olympus Capital investe 30 milioni di dollari nel microcredito di CreditAccess

Olympus Capital Asia investe in CreditAccess Asia.
Il fondo di private equity pan-asiatico ha infatti annunciato un accordo in base al quale investirà un minimo di 30 milioni di dollari nel 15% dell’operatore multinazionale di microfinanza guidato da Paolo Brichetti (nella foto) e attivoin India e Sud Est asiatico.

«Siamo molto lieti di avere Olympus Capital Asia a bordo in qualità di azionista strategico di CreditAccess Asia» ha dichiarato Brichetti, aggiungendo che «l’ingresso di Olympus nella compagine si spiega anche in vista della quotazione prevista per il 2018 e che potrà essere a Londra o a Singapore. Decideremo dove entro il prossimo giugno». Olympus, ha poi continuato, «ha una lunga esperienza di quotazioni di società finanziarie asiatiche». 

L’operazione, si legge in una nota, è stata condotta in aumento di capitale riservato, con la conseguente diluizione dei soci preesistenti di CreditAccess, tra i quali l’Istituto Atesino di Sviluppo, la Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, il Banco di Brescia e la Finanziaria di Valle Camonica. In particolare, Mittel e lo stesso Brichetti sono scesi dal 7,5% al 6% ciascuno.

A seguito dell’investimento, il managing partner di New York di Olympus, Daniel Mintz, siederà nel consiglio di amministrazione di CreditAccess.

Quanto invece all’uso dei nuovi capitali, Brichetti ha spiegato che «serviranno a supportare lo sviluppo organico della struttura che oggi conta 5400 dipendenti, 1,3 milioni di clienti e uno stock di prestiti attivi per un equivalente di 370 milioni di euro, che saliranno a 480 milioni entro fine marzo, data di chiusura dell’esercizio 2015-2016, in aumento netto dai 240 milioni di fine marzo 2015». 

 

 

Olympus Capital investe 30 milioni di dollari nel microcredito di CreditAccess

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram