Pillarstone Italy inietta nuova finanza in Magicland. Banca Finint sponsor

Pillarstone Italy, la piattaforma industriale e finanziaria che supporta il rilancio di aziende, ha investito ulteriore nuova finanza in Magicland, la società di gestione dell’omonimo parco divertimenti situato a Valmontone (Roma)

L’operazione, si legge in un comunicato, “è finalizzata a supportare lo sviluppo del parco in un momento difficile per l’intero settore, fortemente colpito dagli effetti della pandemia Covid-19, e conferma l’impegno dell’azionista nell’implementazione del piano industriale di rilancio di Magicland, che prevede investimenti complessivi per più di 40 milioni di euro in cinque anni”.

Banca Finint ha agito in qualità di sponsor dell’operazione e co-investitore con Pillarstone.

Il parco si estende su una superficie di oltre 600mila metri quadri, offre quaranta attrazioni e attira ogni anno mezzo milione di visitatori, con l’obiettivo pianificato di arrivare a più di un milione di visitatori annuali.

Gaudenzio Bonaldo Gregori (nella foto), chief executive officer di Pillarstone Italy, sottolinea che “prosegue insieme al management il percorso di rilancio di Magicland, con l’obiettivo di rafforzare la posizione di parco divertimento di riferimento del centro-sud Italia. L’operazione fa parte di un progetto più ampio nel settore leisure & entertainment, dove guardiamo con interesse a nuovi investimenti, con l’obiettivo di creare il polo italiano di riferimento”.

Pillarstone Italy inietta nuova finanza in Magicland. Banca Finint sponsor

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram