venerdì 29 mag 2020
HomeIPO (De-listing/Dual-listing)Più cannabis light in quarantena: Justmary cresce e punta a Vienna

Più cannabis light in quarantena: Justmary cresce e punta a Vienna

Più cannabis light in quarantena: Justmary cresce e punta a Vienna

La quarantena spinge il business della cannabis light, in particolare quello dell’italiana JustMary.fun che quest’anno ha già visto una crescita del 600% rispetto al 2019.

La società, fondata a Milano e guidata dal ceo Matteo Moretti, punta così a quotarsi alla Borsa di Vienna già per la fine 2020 con il supporto di Pairstech Capital Management.

“Tutto ciò è il risultato di una crescita imponente, tanto che in quattro mesi abbiamo fatturato quanto era preventivato per tutto il 2020 e a luglio supereremo 1 milione di euro di ricavi – ha spiegato Moretti-. Oltre a questo, abbiamo triplicato il personale, passando da 10 a 29 collaboratori, e alzato lo stipendio ai nostri rider, garantendo loro diritti che altre società gli avrebbero negato. Siamo l’impresa che cresce in maniera sana e che aiuta gli italiani a rilassarsi”.

La società consegna i propri prodotti direttamente al domicilio dei clienti, così da garantire la privacy di ciascun acquirente, tramite il lavoro di riders in borghese.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.