Pool di banche nel finanziamento da 100 milioni a Pizzarotti

Impresa Pizzarotti & C. Spa ha sottoscritto un contratto di finanziamento di 100 milioni di euro, assistito da garanzia SACE (nell’ambito del c.d. Decreto Liquidità) ed erogato lo scorso 7 luglio con un pool di banche costituito da Banco BPM, Intesa Sanpaolo, MPS Capital Service e Unicredit.

“Lo scopo di questo finanziamento – ha dichiarato Michele Pizzarotti, vice presidente e consigliere delegato dell’impresa Pizzarotti – è quello di fornire alla società adeguate risorse finanziare a sostegno degli investimenti, della filiera dei nostri subappaltatori e fornitori e dei costi del personale in Italia. Rafforziamo in questo modo la struttura patrimoniale e finanziaria del gruppo favorendo il raggiungimento degli obiettivi del nuovo piano industriale 2019-2023.

L’operazione ha visto impegnati come mandated lead arrangers Banca IMI (gruppo Intesa Sanpaolo) che ha operato anche come banca agente, Banco BPM, MPS Capital Service e Unicredit. Nell’operazione Intesa Sanpaolo ha ricoperto anche il ruolo di Sace Agent per il pool di banche.

Pool di banche nel finanziamento da 100 milioni a Pizzarotti

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram