PopVi rafforza la divisione mercati con Massimiliano Mastalia e Luca Reverberi

Due nuovi manager per Banca Popolare di Vicenza. Sono Massimiliano Mastalia e Luca Reverberi, che andranno a ricoprire ruoli di responsabilità nell’ambito della divisione mercati guidata dal vice direttore generale vicario Iacopo De Francisco.

In particolare, Mastalia, che proviene da Bnl Bnp Paribas, ricoprirà il ruolo di responsabile della direzione Private & Corporate Banking, mentre  Reverberi, che proviene da Creberg – Gruppo Banco Popolare, sarà responsabile della direzione Community Banking.

Entrambe le direzioni, si legge nella nota della società, sono di prossima costituzione e avranno l’obiettivo di sostenere l’operatività della rete e consolidare le linee guida dettate dal Piano Industriale 2015-2020 presentato dal consigliere delegato Francesco Iorio (nella foto).

Contestualmente, il consigliere Giuseppe Zigliotto si dimette dal cda.

 

PopVi rafforza la divisione mercati con Massimiliano Mastalia e Luca Reverberi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram