Roberto Nicastro pronto a uscire da Unicredit

Il destino di Unicredit, e in particolare quello del direttore generale Roberto Nicastro (nella foto), saranno in parte decisi il prossimo 5 agosto, quando il consiglio di amministrazione della banca discuterà il piano di riassetto e di semplificazione organizzativa, attualmente al vaglio dell’istituto. Lo ha affermato un portavoce della banca, interpellato sui rumors ripresi da Il Sole 24 Ore su una possibile uscita di Nicastro.

Il piano, infatto, potrebbe portare all’uscita del direttore generale, come è successo nelle precedenti riorganizzazioni del gruppo, ossia i piani One4C del 2010 e Open del 2014, hanno visto una riduzioni delle cariche manageriali. L’attenzione di istituzioni e banche internazionali al profilo di Nicastro potrebbe poi fare il resto.

Il Sole 24 Ore, introducendo proprio un’intervista a Nicastro, riporta infatti ipotesi di un suo possibile approdo a Bnl come Ceo al posto di Fabio Gallia recentemente diventato amministratore delegato di Cdp, o in una banca internazionale ma anche di incarichi vicini al governo. Lo stesso Nicastro nell’intervista risponde a questo proposito: «Non confermo né smentisco, semplicemente non commento i rumors».

Nicastro è entrato nel gruppo UniCredit, allora Credito Italiano, nel maggio 1997 come responsabile della pianificazione e delle partecipazioni. Successivamente, nel 2000, ha assunto la carica di vice direttore generale ed è diventato responsabile della divisione New Europe guidando la banca nella costruzione di una posizione di leadership nell’Europa Centrale e orientale. Nel 2007 è stato nominato deputy Ceo con responsabilità sul retail, mentre dal novembre 2010 è direttore generale.

In passato, è stato uno dei candidati più accreditati per la successione ad Alessandro Profumo nella carica di ceo, ruolo che fu poi assegnato a Federico Ghizzoni.

Roberto Nicastro pronto a uscire da Unicredit

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram