lunedì 09 dic 2019
HomeRestructuringRothschild e Deloitte nel passaggio di Roberto Cavalli a Damac

Rothschild e Deloitte nel passaggio di Roberto Cavalli a Damac

Rothschild e Deloitte nel passaggio di Roberto Cavalli a Damac

Ufficiale il passaggio di Cavalli al gruppo Damac, che ha effettuato l’operazione tramite il veicolo di investimento Vision Investments Co.

Rothschild & Co ha agito come advisor finanziario di Roberto Cavalli, con un team composto da Irving Bellotti (partner, nella foto), Lucia Pascucci (director), Valerio Leone (assistant director), Gianluca Corriere (associate) e Luca Molinari (analyst).

Vision Investments è stata assistita, in qualità di financial e business advisor, da Deloitte Financial Advisory, con un team composto dai partner Jacopo Barontini, Tommaso Nastasi e Francesco Saltarelli, coadiuvati da Sophia Sanfilippo, Mauro Pizzileo, Enrico Cannavacciuolo, Andrea Malagoni ed Elena Cardani.

AlixPartners, società di consulenza globale, ha assistito Roberto Cavalli nel percorso dell’ultimo anno di ristrutturazione industriale e finanziaria fino alla successiva vendita, con un team composto da Lorenzo Pietromarchi (managing director) e GianLuca Petruzzi (director).

La cessione del brand è stata effettuata nell’ambito di un accordo di ristrutturazione del debito, ai sensi dell’articolo 182-bis della legge fallimentare. Il pool di banche coinvolte nell’accordo di ristrutturazione del debito è formato da Banca Nazionale del Lavoro, Banco Bpm, Crédit Agricole e Intesa Sanpaolo.

Damac è una multinazionale del lusso e società di sviluppo immobiliare, già licenziatario esclusivo di Roberto Cavalli per progetti immobiliari e di interior design.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.