martedì 26 mar 2019
HomeEmissioni ObbligazionarieSave emette un bond da 300 milioni

Save emette un bond da 300 milioni

Save emette un bond da 300 milioni

Milione, la holding di Save spa, concessionaria degli scali aeroportuali Marco Polo di Venezia e Canova di Treviso, ha rifinanziato il debito del gruppo con l’emissione di un bond da 300 milioni di euro di tipo senior secured con scadenza 2026 e una cedola del 2,47%.

Il bond fa parte di un pacchetto di rifinanziamento che porta l’intero debito del gruppo che potrà raggiungere la cifra massima di 30 milioni di euro. Save aveva chiuso il bilancio consolidato 2017 con 199,1 milioni di euro di ricavi, un ebitda di 94,5 milioni e un debito finanziario netto di 243 milioni, che includeva una nuova linea di affidamento quinquennale da 580 milioni di euro, finalizzata al rifinanziamento del debito in essere e al finanziamento dell’importante piano di investimenti per il periodo 2018-2021. Dal report di Moody’s risulta ora a livello di Milione spa un pacchetto di debito complessivo senior da 515 milioni a 4 anni.

L’operazione avviene a poco più di un anno dall’opa su Save che ha portato al delisting della società da Piazza Affari e al passaggio del controllo ai fondi infrastrutturali DWS gestiti da Deutsche Asset Management e InfraVia Capital, ciascuno con il 44%, mentre Enrico Marchi, tramite Finanziaria Internazionale, ha mantenuto un 12%.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.