Siparex acquisisce la maggioranza di Saip

Nuovo investimento per Siparex. Il private equity attivo in Francia, Italia e Germania, attraverso i fondi Siparex Investimenti 2 e Siparex MidCap 3, ha investito in Saip, società attiva nella produzione di accumulatori idro-pneumatici e smorzatori di pulsazioni

Nel dettaglio, i fondi hanno acquisito una quota del 75% nella società mentre la famiglia Zanardi ha mantenuto una quota del 25%. Giovanni Zanardi, fondatore della Società, rimane alla guida della SAIP con la carica di Amministratore Delegato. Sergio e Simona Zanardi, figli del fondatore, mantengono i loro ruoli rispettivamente di responsabile del testing e della qualità, e dell’amministrazione e pianificazione della produzione.

L’operazione è stata gestita per Siparex dai due partner italiani Tomaso Barbini (nella foto) e Andrea Gianola, che sono entrati nel cda di Saip con il compito di accompagnare la società nel futuro percorso di crescita. Mediocredito Italiano ha finanziato parzialmente l’operazione attraverso una linea di credito a medio termine.

L’investimento , ha spiegato Barbini “ha lo scopo di supportare la Società in un percorso di ulteriore sviluppo organico e per linee esterne insieme alla famiglia Zanardi”.

Siparex acquisisce la maggioranza di Saip

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram