Sisal verso l’emissione di due bond high yield per 725 milioni

CVC Capital Partners si prepara a lanciare due bond high yield che serviranno per finanziare in parte il buyout da un miliardo di euro di Sisal e dall’altra il debito della stessa società.

I titoli, stando a quanto si legge nella nota del gruppo, saranno emessi dal veicolo Schumann spa per un importo complessivo di 725 milioni di euro, saranno entrambi senior secured e avranno scadenza a 7 anni (con opzione call dopo il terzo anno) e 6 anni (con opzione call sopo il primo anno). Si tratta dell’emissione europea corporate high yield più grande collocata sul mercato dopo quella di HeidelbergCement da 750 milioni dello scorso maggio.

Global coordinator del collocamento sono Morgan stanley, Credit suisse e Unicredit, mentre joint bookrunner sono BnpParibas, Deutsche Bank e Ubs. Il roadshow tra gli investitori internazionali è partito ieri è previsto fino al prossimo giovedì 14 luglio.

All’ExtraMot Pro di Borsa italiana, Sisal ha quotati 275 milioni di euro di bond a scadenza settembre 2017 e cedola 7,25%. Quei titoli erano stati collocati nel maggio 2013.

Sisal verso l’emissione di due bond high yield per 725 milioni

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram