mercoledì 18 set 2019
HomeEmissioni ObbligazionarieIl Social Bond di Ubi per la casa di cura per bambini costruita da Vidas

Il Social Bond di Ubi per la casa di cura per bambini costruita da Vidas

Il Social Bond di Ubi per la casa di cura per bambini costruita da Vidas

Ubi Banca ha emesso un nuovo prestito obbligazionario solidale (Social Bond) “UBI Comunità per VIDAS”, per un ammontare complessivo di 20 milioni di euro, i cui proventi saranno devoluti, a titolo di liberalità, a favore di Vidas  per il progetto di gestione del primo hospice pediatrico della Lombardia nato per bambini e ragazzi affetti da malattie inguaribili (circa 30.000 in Italia), che hanno bisogno di assistenza quotidiana e di cure palliative.

Casa Sollievo Bimbi è stata costruita da Vidas a Milano e aprirà le sue porte nella prossima primavera. Un luogo sereno, colorato e luminoso, in cui ogni bambino o ragazzo gravemente malato riceverà, insieme alla sua famiglia, le terapie e l’affetto di cui ha bisogno. 

Il contributo complessivamente devoluto da UBI Banca a Vidas, a titolo di liberalità, per sostenere il progetto “Casa Sollievo Bimbi” e, in particolare, l’avvio del servizio di degenza, può arrivare fino a 100.000 euro in caso di sottoscrizione dell’intero ammontare nominale delle obbligazioni oggetto dell’offerta.

Le obbligazioni, emesse da UBI Banca, hanno un taglio minimo di sottoscrizione pari a 1.000 euro, durata 3 anni, cedola semestrale, tasso annuo lordo pari al 1,60% (1,184% netto annuo). Possono essere sottoscritte dal 28 febbraio 2019 al 27 marzo 2019, salvo chiusura anticipata dell’offerta.

Lo SROI come strumento di misurazione del valore sociale
In riferimento al progetto, viene calcolato il valore del beneficio sociale per i destinatari e la collettività collegato al Social Bond, come già avvenuto in occasione del sostegno a iniziative legate a precedenti collocamenti. Il metodo scelto per tale quantificazione è il social return on investment – SROI. Lo SROI è il mezzo per quantificare, in termini economici, il valore sociale o ambientale generato da un progetto, un’iniziativa, un’organizzazione sociale.

Vidas ha calcolato i benefici sociali, stimati in 1,20 euro ex-ante per ogni euro investito. Tali benefici sono rappresentati in via principale dalla riduzione delle spese sostenute dalle famiglie per l’assistenza privata continuativa e per quella specialistica domiciliare (infermiere, fisioterapista, logopedista, pediatra) grazie all’acquisizione di competenze infermieristiche e assistenziali e dalla riduzione di costi per il soggiorno grazie all’ospitalità nei miniappartamenti presenti in Casa Sollievo Bimbi, nonché dalla crescita di competenze del personale medico-infermieristico acquisita alla partecipazione gratuita a  corsi di formazione professionale sulle cure palliative pediatriche. Al termine del progetto verrà rendicontato e comunicato il risultato consolidato (ex-post).

I Social Bond UBI Comunità
I Social Bond sono prestiti obbligazionari finalizzati al sostegno di iniziative di elevato valore sociale, che offrono ai sottoscrittori un rendimento di mercato e prevedono che, con il funding rinveniente dal collocamento, la banca eroghi somme di denaro a titolo di liberalità o di finanziamento a condizioni competitive a sostegno di progetti o investimenti a elevato impatto sociale. Coinvolgono e premiano realtà significative del non profit nei territori di riferimento, caratterizzate da buona capacità di mobilitazione degli stakeholder e con progetti ad alto impatto sociale.

Da aprile 2012 a gennaio 2019 il gruppo Ubi Banca ha emesso 92 Social Bond Ubi Comunità, per un controvalore complessivo di oltre un miliardo di euro, che hanno reso possibile la devoluzione di contributi a titolo di liberalità per oltre 4,8 milioni di euro volti a sostenere iniziative di interesse sociale e sono stati sottoscritti da circa 37.000 clienti del gruppo Ubi. Inoltre sono stati attivati plafond per finanziamenti per oltre 21 milioni di euro destinati a consorzi, imprese e cooperative sociali.

Nella foto, Andrea Moltrasio, Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Ubi Banca

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.