UniCredit, accordo con Bottero per supportare filiera del vetro

UniCredit e Bottero hanno siglato un accordo per supportare le aziende e il tessuto imprenditoriale dei territori in cui l’azienda ha le filiere di fornitura, al fine di facilitarne la ripartenza dopo l’emergenza indotta dalla pandemia da coronavirus Covid-19.

L’accordo, si legge in un comunicato del gruppo guidato da Jean Pierre Mustier (nella foto), prevede la concessione di un plafond creditizio, messo a disposizione da UniCredit Factoring,a beneficio dei fornitori di Bottero, che, “attraverso la piattaforma U-FACTOR Confirming, potranno meglio sostenere il ciclo attivo e usufruire di condizioni economiche vantaggiose, beneficiando del merito creditizio del buyer”.

Bottero è una realtà industriale cuneese, “tra i leader mondiali nella progettazione e produzione di impianti per vetro cavo e piano”, con un fatturato di circa 200 milioni di euro, realizzato per il 95% all’estero,

U-FACTOR Confirming è la piattaforma di UniCredit dedicata al supporto delle aziende che lavorano in filiera, “che semplifica i rapporti tra imprese e fornitori e neutralizza i rischi di ritardato o mancato pagamento delle fatture”.

Tramite la piattaforma, i fornitori di Bottero “potranno scegliere, in autonomia e nel momento più opportuno, i crediti da cedere e ricevere il relativo pagamento in anticipo rispetto alla naturale scadenza”.

Inoltre, “al fine di rendere le transazioni commerciali internazionali con i fornitori ancora più veloci e sicure, Bottero ha aderito alla piattaforma we.trade (we-trade.com)”. Messa a punto da un pool di banche internazionali, tra cui UniCredit è l’unica italiana, we.trade “è una piattaforma di gestione degli scambi internazionali, basata sulla tecnologia blockchain, che consente di effettuare le operazioni di import-export, perfezionandole in modo automatico al realizzarsi di condizioni predefinite stabilite tra le parti”.

UniCredit, accordo con Bottero per supportare filiera del vetro

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram