UniCredit avvia un accelerated bookbuilding di azioni FinecoBank per il 10%

UniCredit ha avviato un’operazione di cessione di azioni ordinarie della propria controllata FinecoBank per un quantitativo fino al 10% dell’attuale capitale sociale (su un 65% posseduto) del gruppo attraverso una procedura di accelerated bookbuilding rivolta a determinate categorie di investitori istituzionali.

Il bookbuilding, che vede UBS e la stessa UniCredit Corporate & Investment Banking in qualità di Joint Bookrunners, avrà inizio da subito; tuttavia la banca, si legge nella nota, si riserva il diritto di chiudere l’Offerta e/o di variarne i termini in qualsiasi momento.

L’offerta ha lo scopo di ottimizzare l’allocazione di capitale all’interno del gruppo al fine di utilizzare il capitale generato dall’operazione per rafforzare ulteriormente i livelli di capitale e supportare la crescita organica della banca guidata da Jean Pierre Mustier.

L’operazione comporterà inoltre un aumento del flottante di FinecoBank. A seguito della chiusura dell’Offerta, UniCredit continuerà in ogni caso a mantenere una partecipazione di maggioranza assoluta nella Società. 

UniCredit ha sottoscritto un impegno a non disporre di ulteriori azioni di FinecoBank per un periodo di 90 giorni dalla data di regolamento dell’operazione. 

UniCredit avvia un accelerated bookbuilding di azioni FinecoBank per il 10%

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram