domenica 16 mag 2021
HomeFinanziamenti BancariUnicredit finanziamento da 5 milioni a Schlote Automotive italia

Unicredit finanziamento da 5 milioni a Schlote Automotive italia

Unicredit finanziamento da 5 milioni a Schlote Automotive italia

L’operazione di UniCredit, assistita dalla garanzia del Mediocredito Centrale, è finalizzata alla realizzazione di un nuovo stabilimento di Nusco, in Irpinia, e all’assunzione di 150 risorse a regime.

Schlote Automotive Italia ha ottenuto da UniCredit un finanziamento di 5 milioni di euro, con garanzia di Mediocredito Centrale.

La somma a disposizione dell’azienda servirà a sostenere il programma di investimenti produttivi in corso, finalizzati all’avvio del nuovo stabilimento – e alla realizzazione di cinque linee di produzione – a Nusco, in provincia di Avellino.

Schlote Automotive Italia è una nuova società costituita grazie alla joint venture sorta fra due importanti gruppi industriali tedeschi e uno italiano, la Sirpress, azienda del gruppo Sira Industrie di Pianoro (Bologna).

 

I soci dell’iniziativa sono Schlote, specializzato nelle lavorazioni meccaniche di precisione e componenti per telai e trasmissioni di auto, con sede ad Harsum in Germania; Bohai Trimet, società tedesca del gruppo cinese BAIC, specializzata nella produzione di componenti per il comparto automotive; e Sirpress, specializzata nella produzione di stampi e getti pressofusi in alluminio per automotive.

 

La newco ha come obiettivo la creazione di un polo di rilevanza strategica non solo per il territorio irpino e per il Mezzogiorno, ma per l’intero comparto automotive nazionale.

 

Oltre alla realizzazione dello stabilimento l’azienda ha in programma 150 assunzioni di personale, tra ingegneri, tecnici e operai. Saranno inoltre realizzate cinque linee produttive automatizzate, per un investimento totale di 52 milioni di euro e un fatturato a regime di circa 70 milioni di euro.

Per conto di Bohai Trimet, inoltre, S.A.I. eseguirà le lavorazioni meccaniche sui getti pressofusi realizzati da Sirpress che confluiranno negli stabilimenti Magna PT a Bari, per essere sottoposti ad assemblaggio e distribuzione alle principali case automobilistiche.

 

L’operazione è stata curata dalla struttura corporate Bologna di UniCredit che in questo modo rafforza la sinergia con il Gruppo Sira Industrie.

Con il finanziamento a favore di Schlote Automotive Italia, il gruppo bancario conferma il proprio impegno a supporto dell’economia del territorio e, in particolare, l’attenzione allo sviluppo della filiera automotive. Un comparto strategico per l’economia nazionale, capace di contribuire attivamente alla ripartenza del Paese, anche in relazione alle grandi sfide poste dal mercato, come la transizione energetica e la mobilità green.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.