White Bridge chiude l’acquisizione di Nutkao. Tutti i professionisti coinvolti

White Bridge Investments, guidato da Marco Pinciroli (in foto) e Stefano Devescovi, ha acquisito il controllo di Nutkao, leader internazionale nella produzione di crema spalmabile a base di cacao e nocciole e semilavorati per l’industria dolciaria. Nutkao è stata fondata nel 1982 da Giuseppe Braida, ha il principale stabilimento produttivo a Canove di Govone (Cuneo), un altro in North Carolina (USA) e ha acquisito nel 2018 uno stabilimento in Ghana.

Il fondatore di Nutkao, Giuseppe Braida, con i figli Davide, Barbara e Monica, resteranno con il 20% del capitale e un ruolo strategico mentre le redini operative saranno affidate ad Andrea Guidi, ex Barilla e Acetum.

Vitale & Co. ha agito come advisor della famiglia Braida con un team guidato da Alberto Gennarini e composto da Valentina Salari, Raffaele Ciccarelli e Luca Bidut.

L’operazione è stata finanziata, con una struttura particolarmente innovativa che ha coinvolto anche fondi di debito, con Banco BPM nel ruolo di sole arranger e banca agente. Il team di Banco BPM coinvolto nell’operazione è stato guidato da Claudio Stefani e composto da Federico Born e Francesco Piovanelli del team Financial Sponsor nonché da Silvia Rivetti e Andrea Micoluppi del team Loan Agency.

Antares AZ I ha partecipato all’operazione di finanziamento (per la componente holdco) con un team guidato da Gabriele Casati e composto da Ludovica Marzocchi e Niccolò Tanini.

White Bridge chiude l’acquisizione di Nutkao. Tutti i professionisti coinvolti

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram