sabato 08 ago 2020
HomeIPO (De-listing/Dual-listing)Wiit sbarca in Borsa con Advance Sim e Intermonte

Wiit sbarca in Borsa con Advance Sim e Intermonte

Wiit sbarca in Borsa con Advance Sim e Intermonte

Wiit sbarca sull’Aim di Borsa Italiana. La società attiva nel mercato dei servizi Cloud Computing per le imprese focalizzato sull’erogazione di servizi continuativi di Hybrid Cloud e Hosted Private Cloud per le applicazioni critiche.

L’ammissione è avvenuta a seguito del collocamento istituzionale rivolto esclusivamente ad investitori qualificati italiani ed istituzionali esteri di 617.200 azioni ordinarie, di cui 330mila azioni rivenienti dall’aumento di capitale e 287.190 azioni poste in vendita da Orizzonte SGR, e di 92.560 azioni ordinarie, corrispondenti al 15% circa delle azioni oggetto del Collocamento Istituzionale, dall’esercizio dell’Opzione di Over Allotment messe a disposizione da WIIT Fin srl.

Il Collocamento Istituzionale ha avuto un controvalore di Euro 27,8 milioni. Includendo anche le azioni rivenienti dall’esercizio dell’Opzione di Over Allotment, l’operazione ha un valore di Euro 31,9 milioni.

L’offerta, riservata ad investitori istituzionali, ha visto una domanda complessiva per oltre 86 milioni, pari a oltre 3 volte l’offerta. Sono pervenute richieste da circa 60 investitori istituzionali, di cui il 53% italiani e il 47% esteri. L’operazione ha visto fissare il prezzo nella fascia medio alta del range. Il valore di Wiit al prezzo di offerta di 45 euro per azione è di circa 115 milioni, facendone una delle società a maggiore capitalizzazione su questo mercato. Il flottante risulta pari al 24,1% (27,7% in ipotesi di totale esercizio della Greenshoe).

È infine previsto un meccanismo di emissione a titolo gratuito di nuove azioni in caso di mancato raggiungimento nel bilancio consolidato al 31 dicembre 2017 di un Ebitda Adjusted pari a 8 milioni (rispetto a una stima di budget 2017 di 8,4 milioni, come indicato nel documento di offerta).

Wiit è assistita da Advance Sim in qualità di Nomad e advisor finanziario, con un team guidato da Massimo Grosso (nella foto), e da Intermonte quale global coordinator, book runner e specialist. 

Advisor dell’operazione Wiit sono stati Intermonte come global coordinator, Advance Sim come nomad e advisor con il coinvolgimento dei legali di Dla Piper. Pedersoli è stato invece legale dell’azienda. Qualora emesse le remedy shares saranno assegnate, solo agli azionisti diversi dagli attuali azionisti della società.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.