sabato 21 ott 2017
HomeNon categorizzatoZoomlion e Mandarin Capital Partners chiudono l’acquisto di Ladurner

Zoomlion e Mandarin Capital Partners chiudono l’acquisto di Ladurner

Zoomlion e Mandarin Capital Partners chiudono l’acquisto di Ladurner

Il colosso cinese dei macchinari edilizi, Zoomlion, affiancato dal fondo Mandarin Capital, ha chiuso l’acquisizione per 67 milioni dell’azienda di Bolzano, Ladurner, specializzata in tecnologie per lo smaltimento rifiuti

Ora l’azionariato dell’azienda vedrà Zoomlion al 57%, Mandarin Capital al 18%, mentre la famiglia Ladurner scenderà al 25%.  L’operazione, che passa per l’acquisto di azioni e un aumento di capitale, permetterà a Zoomlion di portare in Cina nuove tecnologie per l’ambiente. 

A oggi Ladurner gestisce 30 progetti in Europa nella progettazione, costruzione e gestione di impianti per il trattamento dei rifiuti solidi e la produzione di energia rinnovabile dalla spazzatura, liquidi e da biomasse agricole.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.