Adb e Iccrea per il minibond da 8 milioni di Oxon Italia

Assistita da ADB – Analisi Dati Borsa e Iccrea BancaImpresa, in qualità di co-arranger, Oxon Italia, del Gruppo Sipcam-Oxon, si prepara a emettere un minibond per un ammontare nominale di 8 milioni di euro, che avrà una durata di sei anni (scadenza 2021). L’obbligazione sarà quotato sul mercato ExtraMOT PRO di Borsa Italiana da giovedì 30 aprile.

L’operazione vede Pioneer Investments, assistita da Eidos Partners, agire come co-investitore a fianco di Iccrea BancaImpresa, attraverso il fondo chiuso specializzato in MiniBond Pioneer Progetto Italia.

Il capitale sarà rimborsato in 5 quote capitali di uguale valore a partire dal secondo anno, gli interessi maturati saranno corrisposti su base annuale.

Nel 2014 Oxon Italia, società guidata da Nadia Gagliardini  (nella foto) attiva nella sintesi di principi attivi per agrofarmaci e di intermedi chimici, ha registrato ricavi pari a 160,4 milioni di euro , con un EBITDA pari a 14,7 milioni di euro.

Per Adb ha agito un team composto da Mario Bottero, Gerardo Murano e Denis Pilotto.

 

Adb e Iccrea per il minibond da 8 milioni di Oxon Italia

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram