Alantra per il passaggio di Amicafarmacia a Farmaè

Farmaè S.p.A. – società quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, attiva in Italia nell’e-retailing di prodotti per la salute e il benessere – comunica di avere sottoscritto, in data odierna, un accordo quadro vincolante avente ad oggetto l’acquisizione di AmicaFarmacia.

Alantra è stata advisor finanziario dell’Operazione con il managing partner Stefano Bellavita (nella foto), Alfio Alessi e Valentina Perrone.

L’operazione dà vita al primo gruppo in Italia leader nella distribuzione – secondo una logica di omnicanalità – di farmaci da banco e prodotti per la salute, con ricavi aggregati che nel 2020 hanno superato i 93 milioni di euro.

«Dopo la quotazione in Borsa, avvenuta circa due anni fa, compiamo oggi un nuovo grande passo per il nostro futuro – commenta Riccardo Iacometti, Founder e CEO di Farmaè – insieme a un partner con cui puntiamo a crescere in Italia e all’estero. Il Gruppo, che nasce dall’unione delle nostre esperienze e visioni punta a servire un bacino sempre più ampio e vasto di clienti, che oggi arriva a quasi 60 milioni di base utenti, e con la capacità di offrire a brand e aziende delle innovative piattaforme che, grazie alle potenzialità di digitale, intelligenza artificiale e nuove tecnologie, possono studiare opportunità di vendita uniche. Negli ultimi tre anni siamo rispettivamente cresciuti con un CAGR del 63% per Farmaè e del 29% per AmicaFarmacia: sono certo che, unendo le forze, sapremo ulteriormente consolidare questo percorso, puntando ad ambiziosi obiettivi comuni».

Il Notaio dell’Operazione è Filippo Zabban dello Studio ZNR Notai.

Alantra per il passaggio di Amicafarmacia a Farmaè

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram