domenica 27 set 2020
HomeFinanziamenti BancariAmco finanzia il rilancio di Pasta Zara per 25 milioni

Amco finanzia il rilancio di Pasta Zara per 25 milioni

Amco finanzia il rilancio di Pasta Zara per 25 milioni

Amco, la ex Sga (nella foto l’ad Marina Natale), ha concesso un finanziamento a favore di Pasta Zara – affiancata nell’operazione da Deloitte quale advisor finanziario – sotto forma di una linea di credito per 25 milioni di euro, alla base del percorso di rilancio della società in esecuzione del concordato preventivo con continuità aziendale omologato dal Tribunale di Treviso nello scorso mese di gennaio.

Per Deloitte ha agito un team composto da Mattia Franchi (partner) e Giulia Coran.

La nuova finanza permetterà a Pasta Zara di far fronte ai propri impegni finanziari in attesa che il piano porti a
un riequilibrio finanziario. L’azienda ha recentemente avviato un processo di riorganizzazione per garantire il rilancio dell’attività, dopo che in passato importanti investimenti destinati all’incremento della capacità produttiva avevano causato una situazione di tensione finanziaria. Nel decreto del tribunale di Trevisto, che a gennaio aveva dato il via libera al concordato (leggi la notizia su Financecommunity) si legge che il passivo complessivo di Pasta Zara è di 295,3 milioni di euro e che i crediti prededucibili e privilegiati sono di 101 milioni di euro.

Il piano di rilancio della società prevede la riorganizzazione della produzione nei due stabilimenti di Riese e Rovato (rispetto ai tre precedenti), l’avvio di nuovi investimenti nei settori della produzione, la razionalizzazione del portafoglio prodotti nonché un efficientamento e semplificazione dei processi produttivi. Pasta Zara, fondata nel 1898, nasce come piccolo laboratorio nella provincia di Treviso e opera nel mercato della produzione ed esportazione di pasta. L’azienda, fortemente legata al territorio della Regione Veneto, può vantare una capacità annuale di produzione pari a 400mila tonnellate di pasta.

Contestualmente, Fitch ha confermato il rating Investment Grade di Amco: il Long-Term Issuer Default Rating (IDR) è ‘BBB-‘ e lo Short-Term Foreign-Currency IDR è ‘F3’. L’outlook è Stabile.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.