Amm debutta in Borsa con Banca Finnat

Affiancata da Banca Finnat quale nomad, global coordinator e specialist, debutta su AIM Italia di Borsa Italiana AMM, azienda attiva nel mobile marketing e nel web advertising, che offre alla clientela B2B servizi di messaggistica istantanea, Chat Box e pubblicità on-line.

La società porta a 115 il numero delle aziende quotate sul mercato dedicato alle piccole e medie imprese.

In fase di collocamento, AMM ha raccolto 2,8 milioni di euro per un flottante al momento dell’ammissione è del 13,62%, con una capitalizzazione pari a circa 5,4 milioni di euro.

Leader sul mercato italiano del web marketing, AMM (cioè Aruba Media Marketing) è stata fondata nel 2008 da Aruba. Ceduta nel 2013 AMM ha poi fatto parte del gruppo MOBYT sempre sotto la direzione dei due manager Omero Narducci e Riccardo Dragoni che nel 2018 hanno rilevato la società.

Secondo i dati preliminari consolidati pro-forma al 31 dicembre 2018, i ricavi di Amm ammontano a circa 11,6 milioni con un Ebitda di circa 1,5 milioni.

(Nella foto Marco Balcon, Omero Narducci, presidente, e Riccardo Dragoni, ceo)

Amm debutta in Borsa con Banca Finnat

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram