Anthilia e Mps Capital Services nel bond da 35 milioni di Renco

Anthilia Bond Impresa Territorio (Anthilia BIT) e Anthilia BIT Parallel, fondi che investono in bond creati da Anthilia Capital Partners SGR e guidati da Giovanni Landi (nella foto), hanno sottoscritto, per un importo pari a 11 milioni di euro, il prestito obbligazionario di 35 milioni emesso ai sensi della legge 134/2012 da Renco Group, primario gruppo italiano attivo a livello internazionale come general contractor nell’impiantistica industriale, con focus su Oil & Gas e Energy.

I rimanenti 24 milioni sono stati interamente collocati da Mps Capital Services, che ha agito come arranger dell’emissione e collocatore dei titoli presso fondi di private debt e banche locali con il team Advisory & Capital Markets guidato da Paolo Panariello, a fronte di richieste per oltre 46 milioni. 

L’emissione ha scadenza 23 novembre 2023, un rendimento del 4,75% e un rimborso amortizing a partire dal 23/05/2021 e sarà quotata nel sistema multilaterale di negoziazione gestito da Borsa Italiana, segmento professionale ExtraMot Pro.

Renco Group è un operatore globale con più di 4200 dipendenti e oltre 70 società e branch in tutto il mondo e vanta un track record di oltre 1000 progetti realizzati in più di 50 paesi. Oggi l’attività del Gruppo è articolata su più linee di business: impianti industriali, infrastrutture, servizi e asset management (centri direzionali e commerciali e attività turistico-alberghiera).

 L’emissione obbligazionaria finanzierà gli investimenti a supporto del piano di sviluppo di Renco Group.

Anthilia e Mps Capital Services nel bond da 35 milioni di Renco

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram