ArchiMed cede i centri dentistici Primo ad Aksia

Affiancato da Fineurop Soditic, il private equity francese ArchiMed, con l’associate director Igor Petricca (nella foto), ha ceduto Primo, società italiana di servizi dentistici che possiede e gestisce direttamente un network di cliniche dentistiche, ad Aksia private equity, alla sua prima operazione con il nuovo fondo Aksìa Capital V, lanciato nel febbraio scorso. Stando a quanto risulta a financecommunity.it, il fondo avrebbe ricavato dalla cessione tre volte il capitale investito.

ArchiMed era entrato in Primo Group nel 2015 acquisendo il 49% della società, quota poi incrementata nel corso degli anni fino ad arrivare al controllo.

Nata a Torino, in Piemonte, Primo ha successivamente aperto centri in altre regioni strategiche a partire dal 2014 arrivando da 16 cliniche nel 2015 a 40 quest’anno. La società è stata fondata da un gruppo di imprenditori con esperienza nel settore Health & Welness in collaborazione col Dr. Vincenzo Notaro, docente della Dental School di Torino. Il fatturato è di circa 20 milioni di euro.

 

ArchiMed cede i centri dentistici Primo ad Aksia

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram