Arcus Financial Advisors nella rinegoziazione del debito di Ital Gas Storage

Dopo l’avvio commerciale dell’impianto avvenuto a dicembre 2018, Ital Gas Storage ha rinegoziato il finanziamento in essere per originari 1,056 miliardi di euro, riducendo le linee di finanziamento a 866 milioni a seguito dei minori costi di costruzione effettivi rispetto alle previsioni.

Banca IMI e Crédit Agricole Cib hanno agito come joint coordinating banks, bookrunners e hedging coordinators, e all’operazione hanno partecipato inoltre Banca Centropadana Credito Cooperativo, Banco Bpm, BNP Paribas Italian Branch, Credit Agricolé Italia, ING Bank, Intesa Sanpaolo, Landesbank, MUFG, Natixis, Société Générale e Ubi Banca.

Arcus Financial Advisors ha agito in qualità di financial advisor di Ital Gas Storage. Arcus Financial Advisors ha operato con un team coordinato dal ceo Stefano Cassella (nella foto a sx) assieme al senior partner Federico Mander (nella foto a dx).

Arcus Financial Advisors nella rinegoziazione del debito di Ital Gas Storage

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram