Arnault e Catterton insieme, nasce L Catterton

Si chiama L Catterton, ha in gestione asset per circa 12 miliardi di dollari ed è il nuovo veicolo nato dall’alleanza tra Groupe Arnault (holding company di Bernard Arnault, patron del colosso del lusso francese Lvmh), lo stesso gruppo Lvmh e l’operatore di private equity Usa Catterton. 

Nella nuova struttura, presentata questa settimana, sono confluite le partecipazioni dei fondi di private equity di Catterton, quelle dei fondi chiusi immobiliari specializzati in immobili commerciali d L Real Estate e quelle dei fondi di private equity di L Capital, sponsorizzati da Lvmh. Fondi che controllano, fra gli altri, i brand italiani Intercos, Dondup, Giuseppe Zanotti, CellularLine e StroiliOro.

Il nuovo veicolo, che avrà sede a Greenwich (Connecticut) e Londra, sarà guidato dai global ceo J. Michael Chu e Scott A. Dahnke, attuali managing partner di Catterton e sarà detenuto per il 60% dai partner di L Catterton, mentre Groupe Arnault e Lvmh avranno, in joint venture, il resto delle quote.

Il closing dell’operazione è previsto per i primi mesi del 2016.

Arnault e Catterton insieme, nasce L Catterton

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram