Augens Capital con Delta Med acquisisce Bioengineering Laboratories

Augens Capital, attraverso la controlla Delta Med, ha acquisito il 77% del capitale di Bioengineering Laboratories srl, al fianco del fondatore, Francesco Greco, che manterrà una quota del 23% nel capitale e verrà nominato amministratore delegato della società e responsabile degli affari medici e scientifici di Delta Med.

Bioengineering Laboratories progetta, sviluppa, produce e distribuisce dispositivi medici certificati con particolare riferimento agli accessi vascolari per trattamenti di dialisi acuta, dispositivi medici monouso per urodinamica, cardiochirurgia e critical care e ha di recente ottenuto il prestigioso Sigillo di Eccellenza della Commissione Europea per il progetto Dyalibrid, concepito per innovare il mondo dell’emodialisi con un innovativo accesso vascolare ibrido basato sul materiale Silkothane.

Delta Med è controllata dal fondo guidato da Marco Mantica (nella foto), dal 2015 in partnership con il fondo SOF gestito da DB Private Equity (la divisione di private equity di Deutsche Bank). In seguito all’acquisizione di BEL, il gruppo rinforza così la propria posizione di leadership nel mercato degli accessi vascolari raggiungendo un fatturato consolidato pro-forma di oltre 25 milioni di euro di cui oltre il 50% realizzato nei mercati internazionali con oltre 100 dipendenti.

Fondata nel 1993, Delta Med è uno dei principali produttori mondiali di accessi vascolari periferici ed è inoltre attiva nella produzione e distribuzione in Italia e all’estero di dispositivi medici e accessori monouso per terapie infusionali, pacchi procedurali per sale operatorie e altri prodotti per il settore farmaceutico, ospedaliero e dentale.

Augens Capital con Delta Med acquisisce Bioengineering Laboratories

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram