Banca Popolare di Vicenza nel minibond di Landi Renzo

È disponibile sul mercato ExtraMot Pro di Borsa Italiana, a partire da oggi 15 maggio, il minibond da 34 milioni di euro di Landi Renzo spa, la società quotata a Piazza Affari che progetta, produce e commercializza componenti e sistemi di alimentazione alternativi per autotrazione a GPL e metano.

Il titolo, di tipo senior e con struttura bullet (rimborsabile in un’unica soluzione), ha scadenza maggio 2020 e paga una cedola del 6,1%. Banca Popolare di Vicenza agisce in qualità di arranger e collocatore delle obbligazioni.

Il gruppo, stando a quanto riporta il documento di ammissione, intende utilizzare i proventi derivanti dalla sottoscrizione del prestito obbligazionario per finanziare gli investimenti in ricerca e sviluppo, la crescita sui mercati esteri e fa parte della strategia di diversificazione delle fonti di finanziamento rispetto al tradizionale canale bancario. 

Banca Popolare di Vicenza nel minibond di Landi Renzo

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram