mercoledì 21 apr 2021
HomeCartolarizzazioniBanco delle Tre Venezie e Banca Finint insieme per le PMI del Triveneto

Banco delle Tre Venezie e Banca Finint insieme per le PMI del Triveneto

Banco delle Tre Venezie e Banca Finint insieme per le PMI del Triveneto

Il Banco delle Tre Venezie torna ad affacciarsi al mondo della finanza strutturata assieme a Banca Finint con l’obiettivo di creare nuova liquidità da erogare alle PMI del territorio. Dopo la cartolarizzazione portata a termine con successo nel luglio del 2019, l’istituto di Padova ha deciso di aumentare di dimensioni l’operazione di cartolarizzazione ideata assieme alla banca di Conegliano conferendo un ulteriore portafoglio di crediti del valore nominale di circa 140 milioni di euro.

L’intervento è stato realizzato in tempi strettissimi con l’assistenza di Banca Finint nel ruolo di arranger e di prestatore dei servizi di gestione del veicolo di cartolarizzazione unitamente allo studio legale Cappelli RCCD in qualità di consulente legale.

A seguito della cessione del nuovo portafoglio di crediti derivanti da mutui ipotecari e chirografari a piccole e medie imprese i titoli senior preesistenti sono così stati incrementati di 116 milioni di euro, mentre i titoli junior di 24 milioni.

Questo particolare intervento di “size increase” permette al Banco delle Tre Venezie di aumentare significativamente la disponibilità di strumenti idonei di alta qualità e liquidabilità per operazioni di rifinanziamento con l’Eurosistema. Infatti, il rating assegnato al titolo senior da Standard & Poor’s e da DBRS è pari a A(sf), superiore a quello della Repubblica Italiana.

“Siamo particolarmente soddisfatti – dichiara Stefano Aldrovandi, Vice Direttore Generale Vicario di BTV – per aver completato in tempi rapidi questa operazione di incremento dei titoli della cartolarizzazione esistente, conservandone al contempo la rifinanziabilità con l’Eurosistema. Il rating assegnato alla tranche senior conferma la buona qualità del portafoglio cartolarizzato, frutto dell’importante lavoro svolto dal Banco nell’ultimo anno, nonostante l’emergenza pandemica in corso. Questo intervento di “riapertura e potenziamento” dell’operazione – realizzato grazie alla preziosa assistenza di partners di esperienza e di riconosciuto valore – conferma la dinamicità di BTV nel trovare soluzioni per continuare a supportare l’economia del proprio territorio di riferimento”.

“Siamo molto soddisfatti per la fiducia accordataci dal Banco delle Tre Venezie per la realizzazione di questa operazione di incremento, dopo la positiva esperienza della prima emissione nel 2019 – afferma Luigi Bussi, Head of Corporate & Investment Banking di Banca Finint -. Anche in questo caso, l’operazione si è perfezionata in tempi record, un mese e mezzo circa, e con risultati ottimi alla luce delle dinamiche del credito in questo periodo di pandemia. Siamo certi che questo intervento darà un importante sostegno all’attività del Banco nei prossimi mesi e sarà in ultima istanza di grande beneficio alle imprese del territorio”.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.