Barclays con Permasteelisa nella ricerca di un partner

L’azienda italiana di costruzioni Permasteelisa torna sul mercato affiancata da Barclays e attrae l’interesse dei private equity.

Secondo quanto riportato dalla stampa finanziaria nei giorni scorsi, a guardare il dossier ci sarebbero in particolare Alpha, Permira, Cinven, Pai e Carlyle che parteciperebbero assieme ad altri soggetti industriali anche se il processo sarebbe però solo agli inizi.

Il gruppo italiano era stato già ceduto per 620 milioni di euro nell’agosto 2011 da fondi, ossia Alpha (40,8%) e Investindustrial (47,5%), e dall’imprenditore Lucio Mafessanti (11,7%) a Lixil, controllata della conglomerata giapponese JS Group, che adesso avrebbe deciso di vendere Permasteelisa nell’ambito di una riorganizzazione delle sue partecipazioni internazionali.

A loro volta Investindustrial e Alpha Private Equity avevano rilevato il controllo di Permasteelisa nel 2009 per 350 milioni di euro, quando avevano acquistato le quote di capitale in mano all’hedge fund Amber e all’imprenditore Luigi Cimolai e avevano lanciato poi l’offerta pubblica di acquisto sulla società allora quotata a Piazza Affari.

Barclays con Permasteelisa nella ricerca di un partner

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram