giovedì 14 nov 2019
HomeRicapitalizzazioniBialetti, via libera Consob a prospetto aumento capitale

Bialetti, via libera Consob a prospetto aumento capitale

Bialetti, via libera Consob a prospetto aumento capitale

Via libera di Consob al prospetto informativo di Bialetti Industrie relativo all’emissione di azioni in esecuzione della delibera di aumento di capitale sociale a pagamento.

L’operazione, ricorda un comunicato, s’inquadra nel contesto della manovra di rafforzamento patrimoniale e ristrutturazione dell’indebitamento finanziario, che prevede l’emissione del prestito obbligazionario, per un valore nominale di 35.845.000, euro, integralmente sottoscritto da Sculptor Ristretto Investments (Ristretto) il 28 maggio scorso e i cui proventi sono stati utilizzati per rimborsare anticipatamente i bond interim e pagare gli interessi maturati. La manovra di rafforzamento patrimoniale, inoltre, prevede la possibilità di contrarre nuovo indebitamento fino a 10 milioni. E ancora: Ristretto s’impegna a sottoscrivere l’aumento di capitale per 4,2 milioni, previa cessione da parte di Bialetti Holding della totalità dei diritti di opzione a quest’ultima spettanti. Bialetti Holding ha emesso in favore di Ristretto un’opzione di acquisto, esercitabile in tutto o in parte e in una o più volte, tale da far sì che il veicolo lussemburghese non arrivi a detenere più del 25% del capitale di Bialetti. Da ultimo, la manovra contempla la dismissione di asset.

La manovra di rafforzamento patrimoniale s’inquadra negli accordi di ristrutturazione previsti ai sensi dall’articolo 182-bis della legge fallimentare. La prospettiva della continuità aziendale di Bialetti “è strettamente legata alla piena realizzazione della manovra finanziaria” e all’attuazione del piano industriale, deliberato dal cda nel febbraio scorso. Stanti i dubbi sull’attuazione del piano, la società si trova in una condizione di incertezza riguarda alle prospettive di continuità aziendale.

Il periodo di offerta in cui i diritti di opzione dovranno essere esercitati tra oggi e il 21 novembre. I diritti di opzione saranno negoziabili sul Mta da oggi al 15 novembre.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.