venerdì 20 set 2019
HomeCorporate Finance/M&ABper e Popolare di Sondrio si aggiudicano il 40% di Arca Holding

Bper e Popolare di Sondrio si aggiudicano il 40% di Arca Holding

Bper e Popolare di Sondrio si aggiudicano il 40% di Arca Holding

Bper e Banca Popolare di Sondrio hanno acquistato il 40% circa di Arca Holding, che controlla al 100% l’omonima sgr, cedute da Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca finite in liquidazione coatta, per 137 milioni di euro che valorizza Arca 6,9 euro per azione. Per Bper l’esborso previsto è di 83,8 milioni, per PopSo l’acquisto avverrà per un valore pari a 54 milioni.
Bper e Bps sono già azioniste di Arca Holding con una quota rispettivamente del 32,75% e del 21,14% e al termine dell’operazione, le banche arriveranno a detenere rispettivamente il 57,06% e il 36,83% del capitale sociale di Arca Holding.
Nell’operazione Kmpg , con un team guidato da Giuseppe Latorre, ha affiancato Popolare di Sondrio e Goldman Sachs, con Francesco Paolicelli, Bper mentre Banca Popolare di Vicenza è stata affiancata da Vitale & Co. con un team guidato da Daniele Sottile e composto da Francesco Fornarelli, Andrea Mormone, Yuri Giuliani.

Con questa acquisizione le banche puntano ora a valorizzare Arca SGR come player di riferimento nel settore dell’asset management, favorire il rafforzamento della partecipazione dei soci di minoranza di Arca Holding e sviluppare la capacità distributiva e industriale della sgr nche valutando la possibilità di ampliamento della compagine azionaria di Arca Holding a soggetti che possano contribuire allo sviluppo dei canali distributivi.

 

(Nella foto l’ad di Bper Alessandro Vandelli) 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.