mercoledì 19 giu 2019
HomeCorporate Finance/M&ABcc Monsile cede a Balbec Capital npls per 33 milioni

Bcc Monsile cede a Balbec Capital npls per 33 milioni

Bcc Monsile cede a Balbec Capital npls per 33 milioni

Banca di Monastier e del Sile Credito Cooperativo (BCC Monsile) di Treviso chiude la cessione pro-soluto a Balbec Capital di un portafoglio di crediti in sofferenza unsecured da 33 milioni di euro lordi

Il portafoglio comprende esclusivamente crediti chirografari e assistiti da garanzie personali e/o ipoteche di grado superiore al primo.derivanti da contratti di finanziamento regolati dal diritto italiano e passati a sofferenza dal settembre 2003 al novembre 2017.

La cessione rientra nell’attuale strategia della Bcc guidata dal direttore generale Arturo Miotto (nella foto) di riduzione dello stock di crediti in sofferenza, con l’impatto che sarà recepito nel bilancio 2018. Nell’operazione BCC Gestione Crediti ha agito da advisor di BCC Monsile mentre EthicalFin NPL, guidata dal ceo Alfredo Fineschi, e Duepuntozero Npl hanno assistito BALBEC nel completamento dell’operazione e svolgeranno il ruolo di Special Servicer per la SPV.

In Italia, Balbec ha sinora acquistato Npl per un totale di circa 2,2 miliardi di euro in 20 diverse transazioni con diversi cedenti.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.