Castello acquisisce due portafogli immobiliari da Bnp Paribas Reim

Castello sgr, una delle principali società italiane di gestione del risparmio indipendente specializzata in fondi comuni di investimento immobiliare, si è aggiudicata, tramite uno dei propri fondi, due portafogli immobiliari dal braccio real estate di Bnp, ossia BnpParibas Reim, per un prezzo complessivo di 83,9 milioni di euro.

I due portafogli immobiliari sono costituiti da asset a uso misto retail e terziario/direzionale ed erano di proprietà dei fondi immobiliari quotati italiani di tipo chiuso Fondo BNL Portfolio Immobiliare (“BPI”) e di Fondo Estense Grande Distribuzione (“EGD”).

Nel dettaglio, BPI è un portafoglio immobiliare ad uso misto, composto da otto asset a vocazione principalmente direzionale. Le proprietà, localizzate in Italia settentrionale e centrale, hanno una superficie commerciale ponderata di circa 54.900 mq.

EGD è invece un portafoglio retail composto da cinque beni commerciali (retail) Le proprietà, che si trovano dislocate sull’intero territorio italiano, hanno una WLA combinata di circa 35.800 mq. Tali immobili sono attualmente locati da primarie insegne della Grande Distribuzione Organizzata (GDO) Il prezzo complessivo per l’acquisto dei Portafogli è pari ad Euro 83,9 milioni.

Obiettivo della sgr guidata da Giampiero Schiavo (nella foto), che gestisce asset per 2,2 miliardi di euro, su 29 fondi, dopo l’acquisizione sarà dunque quello di “riqualificare e riposizionare”, attraverso un piano di investimenti, gli immobili facenti parte dei due portafogli acquisiti “al fine di aumentarne l’attrattività e il valore”, si legge nella nota.

Castello acquisisce due portafogli immobiliari da Bnp Paribas Reim

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram