domenica 20 ott 2019
HomeCorporate Finance/M&ACdpQ investe in neuvoo, l’aggregatore di lavoro online

CdpQ investe in neuvoo, l’aggregatore di lavoro online

CdpQ investe in neuvoo, l’aggregatore di lavoro online

La canadese Caisse de dépôt et placement du Québec (CdpQ), uno dei maggiori gestori di fondi istituzionali mondiali (326 miliardi di dollari canadesi di masse gestite), investe 53 milioni di dollari canadesi (37 milioni di euro) in neuvoo, uno dei principali aggregatori di lavoro, presente in 77 paesi (tra i quali l’Italia) con ricavi annui superiori a 75 milioni di dollari canadesi (52 milioni di euro).

Fabio Panella (nella foto), direttore di neuvoo in Italia dichiara: “neuvoo è tra i primi 4 siti per l’impiego più visitati nel nostro Paese con oltre 2.5 milioni di visite mensili. Data la forte risposta del mercato e la crescita esponenziale (+ 100% visite, +40% clienti e + 250% fatturato rispetto al 2018) neuvoo prevede una serie di investimenti in risorse e personale per sostenere ed incrementare ulteriormente la presenza in Italia. L’obiettivo è di continuare ad incrementare gli investimenti e, grazie a CdpQ, puntare ad una crescita a doppia cifra costante in termini di traffico e fatturato per il 2020.”

Questo investimento consentirà all’azienda di proseguire la sua espansione in nuovi mercati e di continuare lo sviluppo della propria piattaforma basata sull’intelligenza artificiale. Fondata nel 2011, neuvoo si è rapidamente differenziata per la sua capacità di integrare efficacemente algoritmi nella propria piattaforma, il che le ha permesso di diventare leader tra i siti di ricerca di lavoro online. Grazie alla sua tecnologia, neuvoo si distingue come una delle uniche piattaforme di ricerca in grado di creare un inventario completo e preciso dei lavori pubblicati sul Web. Ad oggi, neuvoo pubblica una media di 30 milioni di annunci di lavoro sul proprio sito e conta 70 milioni di visite al mese da tutto il mondo. L’obiettivo è di superare la soglia dei 100 milioni di visitatori entro gennaio 2020.

Il capitale investito servirà anche a sviluppare nuove partnership e tecnologie di punta nel mondo del recruitment ed in modo particolare ad integrare e perfezionare le collaborazioni con ATS (Applicant Tracking System) e piattaforme di multiposter in Italia ed in Europa.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.