EnVent Capital Markets accompagna Cyberoo su Aim. Aumento 5-8 milioni

Cyberoo ha avviato il collocamento delle azioni, finalizzato alla quotazione su Aim Italia.

Nel processo di ammissione, si legge in un comunicato, Cyberoo è affiancata da EnVent Capital Markets (nella foto l’amministratore delegato Franco Gaudenti) in qualità di nomad e global coordinator. BDO agisce come società di revisione. A2B è consulente per i dati extracontabili.

Cyberoo è una pmi innovativa specializzata in cyber security per le imprese. Offre soluzioni proprietarie hi-tech a supporto del business, della sicurezza e della continuità operativa delle imprese.

L’offerta prevede una raccolta in aumento di capitale, per un importo compreso tra 5 e 8 milioni di euro, una valutazione pre money della società compresa tra 18 e 25 milioni di euro, una forchetta di prezzo fissata tra 2,57 e 3,57 euro e un flottante fino al 26,3%.

È prevista l’assegnazione gratuita di un warrant per ogni azione ordinaria oggetto di collocamento (50% dei warrant in ipo e 50% dopo un periodo di sei mesi, cosiddetto loyalty period). Il rapporto di conversione è di un’azione ogni due warrant posseduti e il prezzo di conversione è calcolato sul prezzo di ipo (maggiorato del 10% per ogni periodo di esercizio).

Il collocamento è iniziato oggi e terminerà il 27 settembre 2019, salvo proroga o chiusura anticipata.

Cyberoo, guidata dal fondatore e amministratore delegato Fabio Leonardi, prevede di archiviare l’anno con un valore della produzione di circa 6,61 milioni di euro (5,24 milioni nel 2018) e un ebitda consolidato di circa 2,41 milioni (1,73 milioni l’anno scorso). Nel primo semestre il valore della produzione è stato pari a 3,03 milioni e l’ebitda si è attestato a 1,03 milioni.

EnVent Capital Markets accompagna Cyberoo su Aim. Aumento 5-8 milioni

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram