Clabo prepara bond fino a 8 milioni. Sottoscrivono Anthilia e Finint

Clabo ha messo in rampa un prestito obbligazionario di ammontare nominale complessivo massimo pari a 8 milioni, con scadenza 1 luglio 2025, da emettersi in un’unica tranche entro il 30 giugno prossimo.
La società attiva nel settore delle vetrine espositive professionali per gelaterie, pasticcerie, bar, caffetterie e hotel, quotata sul mercato Aim Italia, si legge in un comunicato, ha in corso negoziazioni con Anthilia Capital Partner Sgr e Finanziaria Internazionale Investments Sgr, che hanno già deliberato di intervenire, fino all’ammontare nominale complessivo.

I proventi dell’emissione “saranno utilizzati per finanziare inizialmente il fabbisogno generale di cassa e, in particolare, quello originato dall’acquisizione di una serie di impianti e macchinari per la lavorazione di metalli e lamiere negli stabilimenti produttivi di Jesi e Filadelfia, nonché per l’introduzione del gestionale Sap, già in uso nelle sedi di Jesi e Qingdao, anche nello stabilimento di Filadelfia, entro il 2020”.

Le obbligazioni sono emesse a un prezzo di sottoscrizione pari al 97,75% del valore nominale. Il tasso fisso lordo è pari al 5,25% annuale.

Il presidente e amministratore delegato di Clabo, Pierluigi Bocchini, sottolinea che “i nuovi impianti e le nuove tecnologie ci consentiranno di migliorare in modo significativo la marginalità industriale, così da poter raggiungere l’obiettivo di ebitda pari al 14% entro il 2022, nonché la contestuale riduzione della pfn fino a 15 milioni entro lo stesso orizzonte temporale. Per l’anno in corso siamo fiduciosi di raggiungere i nostri obiettivi, sia in termini di volumi di vendita, sia di marginalità. La semestrale chiuderà sicuramente con una significativa crescita dei ricavi, in linea con gli obiettivi fissati”.
Clabo prepara bond fino a 8 milioni. Sottoscrivono Anthilia e Finint

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram