Concrete Investing raccoglie 3,3 milioni in 72 ore per Washington Building

Concrete Investing ha raccolto 3,3 milioni di euro in 72 ore per il progetto Washington Building, segnando il nuovo record per una piattaforma di crowdfunding immobiliare in Italia.

Washington Building, ricorda un comunicato, è uno sviluppo residenziale di oltre 13mila metri quadri, che verrà realizzato nell’ex impianto produttivo Officine Fratelli Borletti, in piazzale Irnerio, a Milano, firmato dallo studio di architettura DFA&Partners, promosso da Al.si.co Srl. (Matteo Albarello, Federico Consolandi, Ambrogio Silva).

L’offerta ha coinvolto 207 investitori, con un ticket medio di  16.000 euro. La raccolta su Washington Building, aperta anche agli investitori retail, era stata lanciata lo scorso 7 luglio e si è chiusa in tre giorni. Il rendimento annuale atteso (Irr) pari al 13,6%, un ritorno complessivo dell’investimento (Roi) del 40,4% e un holding period di 32 mesi.

L’intervento prevede lo sviluppo  di un immobile di cinque piani fuori terra e due ulteriori piani arretrati a coronamento. Il complesso è dotato di tre piani interrati, adibiti ad autorimessa, locali tecnici e cantine e al piano terra, sono previsti una serie di servizi integrativi all’abitare: palestra, SPA, locale delivery e un’area lounge a disposizione dei condomini. Il progetto prevede circa cento unità abitative di varie tipologie, di cui già vendute circa il 70%.

 

Concrete Investing ha effettuato otto campagne di real estate crowdfunding per progetti residenziali promossi da Impresa Rusconi, Immobiliare Percassi, Bluestone, Borgosesia. Il capitale complessivo raccolto sulle otto operazioni è di 13,6 milioni di euro.

Concrete Investing raccoglie 3,3 milioni in 72 ore per Washington Building

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram