giovedì 28 mag 2020
HomeCorporate Finance/M&ACrif acquisisce Strands, cresce in open banking e soluzioni digitali

Crif acquisisce Strands, cresce in open banking e soluzioni digitali

Crif acquisisce Strands, cresce in open banking e soluzioni digitali

Crif ha siglato un accordo per l’acquisizione dell’intero pacchetto azionario di Strands, società fintech specializzata in soluzioni avanzate di digital banking.

Strands, che ha sede negli Stati Uniti, è un fornitore globale di soluzioni di business e personal financial management, abilitate da intelligenza artificiale, con uffici in Spagna, Asia e Sud America. 

Già partner per soluzioni digitali di gestione delle finanze – ricorda un comunicato della società specializzata in soluzioni di credit bureau, business information, servizi per il credito e open banking -, Crif e Strands hanno investito in soluzioni avanzate di open banking e nella digital economy. 

L’operazione fa nascere “un provider a livello globale in grado di fornire soluzioni digitali complete e servizi di accesso e aggregazione dei conti correnti (access to account), soluzioni di personal e business finance manager abilitate dall’intelligenza artificiale, con nuove sinergie in termini di competenze, soluzioni e offerte”. 

“L’acquisizione di Strands consente a CRIF di creare un provider a livello globale nell’ambito delle soluzioni digitali per l’open banking”, ha commentato Carlo Gherardi (nella foto), amministratore delegato di Crif. “Grazie a questo accordo, l’obiettivo di Crif è creare sinergie con una fintech affermata sul mercato, per offrire servizi che abilitino e accelerino la crescita dei nostri clienti globali attraverso un nuovo percorso di trasformazione digitale”.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.