Crowdfunding, Barberino’s raccoglie un milione in venti giorni su Mamacrowd

La catena di negozi di barbieri Barberino’s ha raccolto un milione di euro in venti giorni sulla piattaforma Mamacrowd.

Nata a Milano nel 2015, Barberino’s conta oggi 34 dipendenti, sei barber shop tra Lombardia e Veneto, una barber school per formare dipendenti e aperta a professionisti del settore, un barber corner itinerante, una linea di prodotti composta da circa 50 referenze e un fatturato di 1.350.000 euro nel 2019.

Un progetto in cui hanno investito Fabio Mondini de Focatiis, venture partner di Idinvest Partners, alcuni angel investor, clienti della catena e collaboratori dell’azienda.

“Siamo orgogliosi del lavoro di squadra che stiamo realizzando. Siamo un tutt’uno non solo con i nostri soci, ma anche con i nostri clienti e i nostri colleghi, così soddisfatti di essere parte di Barberino’s da esserne voluti diventare investitori e soci”, dichiarano i fondatori Michele Callegari e Niccolò Bencini.

I fondi raccolti con la campagna di equity crowdfunding “saranno utilizzati per portare l’esperienza di Barberino’s nelle principali città italiane, attraverso nuove aperture, ottimizzare le capacità produttive, introdurre nuove tecnologie e potenziare l’e-commerce”.

Barberino’s punta ad aprire due nuovi barber shop – uno a Milano nel quartiere Isola e uno a Roma.

Intanto, l’azienda sta cercando dieci collaboratori: un digital marketing specialist, un HR administration specialist, un operation specialist e un lead developer, oltre a sei nuovi talenti: due barbieri per le sedi di Milano, uno per Padova, uno per Brescia e due per la sede di Roma.

Crowdfunding, Barberino’s raccoglie un milione in venti giorni su Mamacrowd

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram