D-Orbit ottiene 15 milioni dalla Bei

D-Orbit, società del settore new space, ha ottenuto un finanziamento da 15 milioni di euro dalla Bei, la Banca Europea degli Investimenti, che saranno usati per attività di ricerca e sviluppo, soprattutto per quanto riguarda componenti hardware e software per differenti e innovative tipologie di navicelle spaziali.

D-Orbit offre soluzioni che coprono l’intero ciclo di vita di una missione spaziale, inclusi l’analisi e la progettazione della missione, l’ingegneria, la produzione, l’integrazione, i test, il lancio e lo smantellamento al termine del ciclo di vita. Il 28 ottobre scorso l’azienda ha concluso con successo la prima missione di trasporto orbitale di ION Satellite Carrier, una piattaforma satellitare progettata, prodotta e operata da D-Orbit, in grado di rilasciare piccoli satelliti in posizioni orbitali precise ed indipendenti. La missione segna un traguardo mai raggiunto prima nell’industria spaziale.

La società ha chiuso il 2018 con ricavi per 4 milioni di euro, in salita dagli 1,7 milioni dell’anno precedente.

D-Orbit ottiene 15 milioni dalla Bei

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram