Da Intesa, Ice e Confindustria un piano per la digitalizzazione delle pmi

Con la pubblicazione del primo bando di ammissione prende il via “Digital 4 Export”, il programma formativo per le piccole e medie imprese che intendono avvalersi della digitalizzazione come leva di trasformazione e di sviluppo del proprio business nei mercati oltre confine.

L’iniziativa nasce da una collaborazione tra ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo, che ha contribuito alla progettazione dei corsi attraverso Intesa Sanpaolo Formazione.

La prima edizione del programma formativo si terrà a Torino e inizierà il prossimo 8 novembre. Tra fine 2016 e inizio 2017 ne seguiranno altre su Brescia, Salerno, Treviso, Parma, Catania e Firenze. Previste sei giornate di corso, ciascuna articolata su due moduli tematici, con un approccio didattico declinato su contenuti teorici, case history, simulazioni pratiche e interazioni continue. Più di 200 le imprese, 30 per ogni edizione, che – selezionate in base ai requisiti di ammissibilità definiti nei bandi pubblici di partecipazione – beneficeranno della formazione strategica.

Le aziende interessate potranno trovare le informazioni, i moduli formativi, i bandi e le schede di adesione sul sito interamente dedicato al progetto e nei siti web di ICE-Agenzia, Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria.

Nelle prime tre giornate del corso si parlerà di internazionalizzazione e strumenti, pagamenti internazionali, marchi aziendali, trasporto internazionale, garanzie internazionali, brevetti e tutele. Nelle successive tre giornate le opportunità della digitalizzazione saranno esplorate attraverso tematiche quali “made in Italy” e valorizzazione aziendale, competizione internazionale, business to consumer, crossborder e-commerce, global marketplace e digital marketing.

Da Intesa, Ice e Confindustria un piano per la digitalizzazione delle pmi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram