Datrix acquisisce PaperLit, intelligenza artificiale al servizio dei contenuti editoriali

Datrix, società specializzata in applicazioni di intelligenza artificiale per la trasformazione e la crescita data-driven delle aziende, ha acquisito il 100% del capitale di PaperLit, tech company attiva nella distribuzione e la monetizzazione di contenuti sul mobile e sugli smart speaker per editori e brand.

Datrix, ricorda un comunicato, è stata fondata da Fabrizio Milano d’Aragona (nella foto), già ex top manager di Google Italia che ricopre il ruolo di amministratore delegato, e vede tra i manager di punta Mauro Arte (chief operating officer), ex responsabile di YouTube Italia, e Claudio Zamboni (chief revenue officer), anch’egli proveniente da Google.

Tra gli altri azionisti di Datrix figurano Marco Belmondo, Ugo Pastori, Giuseppe Galimberti, Massimo Prelz Oltramonti, Guido Ferrarini, Andrea Salvati e Gellify.

PaperLit è guidata dall’amministratore delegato Luca Filigheddu. Tra i clienti della società con sede a Cagliari figurano Forbes, Swatch Group, Mediamarket, Taunton Press, Mondadori, Conde Nast.

Datrix acquisisce PaperLit, intelligenza artificiale al servizio dei contenuti editoriali

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram