mercoledì 20 nov 2019
HomeIPO (De-listing/Dual-listing)IndStars 3, integrazione con Salcef passa grazie a intervento Finhold

IndStars 3, integrazione con Salcef passa grazie a intervento Finhold

IndStars 3, integrazione con Salcef passa grazie a intervento Finhold

La business combination con Salcef Group proposta da Industrial Stars of Italy 3 (IndStars 3) ha ottenuto il via libera dei soci della spac soltanto grazie all’intervento di Finhold, socio di controllo della società attiva nel settore railway systems and technology.

I recessi dei soci di IndStasr 3 sono stati pari al 34,312% del capitale – si legge in un comunicato della spac promossa da Giovanni Cavallini, Attilio Arietti, Davide Milano ed Enrico Arietti  (nella foto) -, quindi superiori alla soglia del 30% fissata per far saltare l’operazione.

Finhold, società che fa capo alla famiglia Salciccia, ha dato la disponibilità a intervenire, comprando, oltre alla quota parte di azioni, anche l’inoptato “nella misura in cui ciò sia necessario a far sì che, all’esito dell’offerta in opzione e prelazione, la condizione risolutiva non si verifichi”.

L’operazione di business combination di IndStars 3 prevede un aumento di capitale in Salcef Group di 100 milioni di euro e la distribuzione di parte delle riserve della spac agli azionisti, che, alla luce dei recessi, dovrebbe ammontare a 5 milioni.

Il 30 luglio scorso Salcef aveva annunciato l’acquisizione di Coget per massimi 15,5 milioni.

La business combination era stata approvata l’11 luglio.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.