lunedì 26 ott 2020
HomeRestructuringDemm, per il salvataggio spunta il fondo tedesco Certina Holding

Demm, per il salvataggio spunta il fondo tedesco Certina Holding

Demm, per il salvataggio spunta il fondo tedesco Certina Holding

Certina Holding, private equity tedesco specializzato in turnaround aziendali guidato, fra gli altri, dall’italiano Giovanni Santamaria (nella foto), ha presentato un’offerta vincolante per rilevare Demm, società di Porretta Terme (Bologna) produttrice di ingranaggi per i settori automotive, macchine agricole, carrelli elevatori e macchine industriali. L’azienda, in amministrazione straordinaria, aveva dato nel novembre scorso incarico a EY, nella persona di Gianni Panconi, per trovare un partner industriale e/o un investitore finanziario interessato ad acquisire il ramo di azienda e stando alle indiscrezioni stampa in corsa c’erano quattro pretendenti, ossia un fondo americano, due tedeschi e uno italiano.

Ora saranno il commissario straordinario Umberto Tombari, il ministero dello Sviluppo economico e il comitato di vigilanza dei creditori a dover esaminare la proposta e decretarne o meno l’ammissibilità entro due settimane.

Certina holding non è nuovo sul mercato italiano. Nel 2015 ha comprato l’80% di Teuco, società produttrice di arredo bagno di alta gamma parte del gruppo Guzzini.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.