Editoria, finisce l’era De Benedetti alla Repubblica. A Exor tutta Gedi

Exor si prende tutta Gedi. Cir, infatti, ha ceduto alla holding che fa riferimento alla famiglia Agnelli il 43,78% del capitale della società editoriale per 102,4 milioni di euro.

L’ex gruppo Espresso, con il quotidiano La Repubblica, quindi, passa definitivamente sotto il controllo dei proprietari della Stampa, mentre la famiglia De Benedetti abbandona il settore editoriale, chiudendo un capitolo fondamentale nella storia del giornalismo italiano, sebbene Cir intenda reinvestire nella nuova società, acquisendone il 5%.

Per effetto del passaggio della quota di Cir, Exor promuoverà un’opa a 0,46 euro per azione, ovvero lo stesso prezzo pagato dalla holding degli Agnelli.

Nel comunicato che annuncia l’operazione, il presidente di Cir, Rodolfo De Benedetti (nella foto), sottolinea il momento storico per il panorama editoriale italiano, dato che si chiude un periodo di quasi trent’anni che ha visto la famiglia del padre Carlo controllare il gruppo: “Passiamo il testimone a un azionista di primissimo livello, che da più di due anni partecipa alla vita della società, che conosce l’editoria e le sue sfide, che in essa ha già investito in anni recenti e che anche grazie alla proiezione internazionale saprà sostenere il gruppo nel processo di trasformazione digitale in cui esso, come tutto il settore, è immerso”.

Il presidente e amministratore delegato di Exor, John Elkann, da parte sua, ha rilasciato delle parole da cui traspare l’orgoglio per essere diventato il dominus dell’editoria italiana: “Oltre a portare l’esperienza maturata nel settore, anche a livello internazionale, Exor assicurerà la stabilità necessaria per accelerare le trasformazioni sul piano tecnologico e organizzativo. Siamo convinti che il giornalismo di qualità ha un grande futuro, se saprà coniugare autorevolezza, professionalità e indipendenza con le esigenze dei lettori, di oggi e di domani».

Oltre alla citata Repubblica, Gedi edita tredici testate locali e il settimanale L’Espresso, controlla tre emittenti radiofoniche, tra cui Radio Deejay, e opera nella raccolta pubblicitaria tramite la concessionaria Manzoni.

Editoria, finisce l’era De Benedetti alla Repubblica. A Exor tutta Gedi

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram