lunedì 22 lug 2019
HomeCorporate Finance/M&AI fondi Avm e Centurion entrano in Italia Independent

I fondi Avm e Centurion entrano in Italia Independent

I fondi Avm e Centurion entrano in Italia Independent

Italia Independent, brand dell’occhialeria che fa capo a Lapo Elkann (nella foto) quotata all’Aim Italia, ha annunciato due aumenti di capitale per 8 milioni di euro complessivi che porteranno all’ingresso nella società di Avm Gestioni, attraverso il veicolo Creative Ventures, e del fondo Centurion Global Fund.

I due fondi sottoscriveranno infatti un aucap da 6 milioni mentre l’altro, da 2 milioni, sarà sottoscritto dallo stesso Elkann. Con questa operazione, Elkann diluirà la sua quota dal 68% al 53,59%, del capitale, mentre Creative Ventures entrerà con una quota del 25,44%.

Nel dettaglio, le azioni di nuova emissione saranno sottoscritte al prezzo di 2,35 euro per azione  (di cui 1,35 euro a titolo di sovrapprezzo). L’accordo prevede un’opzione call a favore di Creative Ventures su un massimo di ulteriori 607.903 azioni, pari al 6,1% del capitale, nel caso in cui, dopo 30 mesi dalla data del closing, il prezzo medio del titolo sia inferiore al prezzo di emissione.

Allo stesso tempo, Lapo Elkann ha un’opzione call per riacquistare tutta la quota del 25,44% in portafoglio a Creative Ventures (quindi sino a un massimo di 2.553.191 azioni della società) qualora, a 30 mesi dal closing del deal  il prezzo medio del titolo sia pari o superiore a 3,5 volte il prezzo di emissione.

Contestualmente sarà imputato a riserva l’intero importo capitale del bond da 5 milioni di euro con cedola 7% emesso nel maggio 2017 a scadenza 2020, interamente sottoscritto da Elkann, che ha rinunciato al rimborso del bond e le obbligazioni sono state estinte.

L’operazione sarà deliberata in sede di assemblea straordinaria che è stata convocata il prossimo 11 marzo in prima convocazione e il 12 marzo in seconda convocazione. All’assemblea per l’approvazione del bilancio 2018, invece, l’azionista di maggioranza presenterà la lista per la nomina del nuovo board in cui saranno inseriti due candidati di designazione dei nuovi investitori.

L’annuncio dell’operazione ha spinto al rialzo le quotazioni di Italian Independent, che ieri hanno chiuso la sessione all’Aim con u un balzo di addirittura il 35,69% a quota 3,46 euro per azione, per una capitalizzazione di 16,7 milioni di euro, dopo che il 30 gennaio il titolo aveva toccato il minimo storico a 2,07 euro.

Guidata dall’amministratore delegato Giovanni Carlino, Italia Independent era già stata ricapitalizzata per 15 milioni di euro nel 2016. All’operazione aveva partecipato allora anche John Elkann, fratello di Lapo, diventando azionista con il 7%. La società ha chiuso il 2017 con ricavi per 17,5 milioni di euro, un ebitda negativo per 4,8 milioni e un debito finanziario netto di 15,9 milioni. La nuova ricapitalizzazione si colloca al termine del processo di riorganizzazione che ha visto una seria attività di ristrutturazione e di efficientamento operativo, oltre che di riduzione della struttura dei costi e di rafforzamento dell’offerta di prodotto per il brand Italia Independent.

Avm gestioni sgr è controllata da AVM Associati, società di gestione di fondi chiusi milanese fondata nel 2007 da Claude Breuil, Giovanna Dossena e Stefano Filippini.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.